Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘SecurityElement’

E’ di una decina di giorni fa, la notizia che Nokia, in collaborazione con OboPay, lancierà a breve un servizio di Mobile Payment: Nokia Money.

In questo articolo, provo a riassumere gli aspetti essenziali che caratterizzano l’offerta, analizzandone le implicazioni di tipo tecnologico, commerciale e, soprattutto, normativo (cerco così di contribuire a chiarire, ipotizzando in modo razionale, le innumerevoli perplessità che, negli ultimi giorni, mi sono state partecipate).

(altro…)

Read Full Post »

Il 9 Marzo 2009, nell’ambito dell’evento Planet Card 2009 organizzato da
IIR Istituto Internazionale di Ricerca, si è tenuto a Milano il Workshop PAYMENT INSTITUTIONS.

 
A tutti coloro che vi hanno partecipato, voglio esprimere il mio ringraziamento e l’auspicio che quanto ho cercato di condividere (con la passione e la perseveranza di sempre), sia stato utile e profittevole, e che quanto appreso possa essere per ognuno, non già l’approdo finale di un percorso formativo, bensì il punto di partenza per un’ulteriore crescita professionale.

(altro…)

Read Full Post »

Tranquilli, non è un articolo di ispirazione freudiana !

Il SE (puntato) di cui vi voglio parlare è il Security Element.

Avrete certamente inteso che mi sto riferendo al tema Mobile Finance, di cui voglio in questa sede parlare.
Partirò da uno degli elementi tecnologici più importanti che abilita l’erogazione di quei servizi in mobilità, dei quali, per ragioni di semplicità, mi limiterò a considerare la sola declinazione m-Payment (in realtà, i ragionamenti e le analisi che condurremo, possono liberamente applicarsi al più ampio spettro dei Mobile Finance Services).

In particolare, vorrò porre l’attenzione su alcuni aspetti che impattano pesantemente le strategie di sviluppo dei servizi in mobilità, e che vedono nel luogo di installazione del SE, nella gestione del medesimo e nella gestione/personalizzazione delle applicazioni in esso ospitate, uno dei temi maggiormente condizionanti.

(altro…)

Read Full Post »